community-left

donazioni-left

donazioni-top-left

community-top-left

Una città sicura dove muoversi tranquillamente. Il detective Joe Condom è un personaggio che scende in campo per informare i giovani, ma anche chi ha qualche anno di più, sui rischi dell'Aids.

Perché l'informazione è l'unica arma per la prevenzione.
E' questa l'iniziativa presentata dall'Anlaids-Lazio per combattere la malattia.

I giovani sono sempre più precoci nell'iniziare la loro vita sessuale, ma spesso non conoscono alcune informazioni essenziali.

I dati raccolti da Anlaids Lazio con il gioco di Safe City sono piuttosto allarmanti. Attraverso le azioni del detective Joe Condom, gli utenti hanno risposto a diversi quesiti.
Si scopre così che il 43% dei navigatori crede che sia sufficiente far passare una settimana per fare il test dopo un rapporto a rischio, quando invece occorrono tre mesi. Il 60 % degli utenti non sa che attraverso i rapporti orali si può trasmettere l'Hiv.
I più giovani sono i meno informati (62% di risposte errate sono di persone che hanno meno di 20 anni).
E infine, dato piuttosto sconcertante, 12% del campione crede che dall’aspetto si possa riconoscere una persona sieropositiva

 

                                                             ***

 

 

Nel mondo noir di Safe City si muove il detective Joe Condom, con il compito di fare luce sulla conoscenza dell'AIDS tra i cittadini."

 

Quale è la sintesi che sta dietro questo videogioco noir completamente gratuito che aiuta l'ANLAIDS a capire quanto e come è diffusa l'informazione sull'AIDS?

Perché mettere su tutta questa sudatissima baracca?

Ci chiarisce le idee il comunicato stampa:

 

"L’idea dietro il gioco nasce da una semplice considerazione: la vita di tutti i giorni non ha la chiarezza di un questionario. Quando rispondiamo ad un test cartaceo abbiamo davanti situazioni ben chiare, messe nero su bianco. Nella vita reale le sfumature sono molte di più, le situazioni sono ambigue e cadiamo in errore più facilmente. Possiamo sbagliare anche quando crediamo di sapere. La vera sfida è testare questo tipo di conoscenza, quello della vita reale.

Safe City nasce così, come simbolo dell’incertezza, dell’ambiguità: un modo per avvicinarsi alla complessità della vita di tutti i giorni in modo divertente. Non a caso Joe Condom è un detective: deve guardare oltre le apparenze senza farsi trarre in inganno.

Chi pensava di sapere tutto sull’AIDS potrebbe avere qualche sorpresa al termine della sua investigazione. Non possiamo ancora immaginare quali saranno i risultati di questa avventura collettiva, ma di certo non sarà un’indagine come le altre."

 

Non vi resta che mettervi nei panni del vecchio Joe e giocare.

 

Siete sicuri di saperne abbastanza sull'AIDS? provate a giocare Clikka su SAFE CITY

Newsletter

Istituto Della Donazione

onp selezionata da iid 1

Community

community
Submenu:

Sieropositivo.it