community-left

donazioni-left

donazioni-top-left

community-top-left

Cos'è l'Epatite B?

Come fa qualcuno a prendere l'Epatite B?
Come potete evitare di prendere l'Epatite B?
Quali sono i sintomi dell'Epatite B?
Può un'infezione dell'Epatite B portare ad altri problemi di salute?
Qual'è l'incidenza dell'Epatite B sulla gravidanza?
Come viene diagnosticata l'Epatite B?
C'è una terapia o una cura per l'Epatite B?


Cos'è l'Epatite B ?

L'Epatite B è una malattia del fegato che è causata dal virus dell'Epatite B. Essa è estremamente contagiosa e può essere trasmessa sessualmente o per contatto con sangue o liquidi del corpo infetti. Sebbene il virus dell'Epatite B può infettare le persone di tutte le età, i giovani adulti e gli adolescenti sono quelli a rischio maggiore. Il virus dell'Epatite B attacca direttamente il fegato e può portare a danni del fegato, e in alcuni casi alla morte. Sebbene non esista nessuna cura per l'Epatite B, esiste un vaccino sicuro ed efficace che può prevenire la malattia.

Come fa qualcuno a prendere l'Epatite B?

Il virus dell'Epatite B è altamente contagioso e si diffonde attraverso contatto con il sangue e con altri liquidi del corpo (inclusi lo sperma, le secrezioni vaginali e latte materno) di individui infetti. Esso può essere trasmesso attraverso:

  • Contatto sessuale (vaginale, anale o orale) con una persona infetta
  • Scambio di siringhe.
  • Uso di lamette da barba o aghi per tatuaggi contaminati
  • Gravidanza e/o parto (esposizione perinatale)
  • Esposizione sul lavoro al sangue o altri liquidi corporei di una persona infetta

Sebbene sia raro, la trasmissione in famiglia (trasmissione senza una riconosciuta esposizione al sangue, sessuale o perinatale) dell'Epatite B è stata documentata soprattutto fra i bambini giovani che vivono con membri familiari che sono portatori di Epatite B. Viene ritenuto che il virus è trasmesso probabilmente per esposizione non riconosciuta alle membrane mucose o lievi tagli nella pelle.

A differenza dell'Epatite A, un virus imparentato, l'Epatite B non si diffonde attraverso il cibo o l'acqua.

Quali sono i fattori di rischio dell'Epatite B?

I fattori primari di rischio per l'infezione da Epatite B includono:

  • Intraprendere sesso rischioso
  • Fare sesso con più di un partner o con un partner che ha o ha avuto più di un partner o che fa uso o ha usato droghe
  • Scambio di siringhe infette.
  • Ricevere una trasfusione o una terapia di sangue o prodotti di sangue non controllato.
  • Esposizione professionale ( personale medico e paramedico)
  • Farsi fare un tatuaggio o un foro nella pelle con strumenti non monouso sterili.
  • Viaggiare o vivere in aree con alti indici di infezione da virus dell'Epatite B (includendo l'Asia SudEst, il bacino delle Amazzoni in Sud America, le Isole del Pacifico, il Medio Oriente)

Come potete evitare di prendere l'Epatite B?

Sebbene non esiste nessuna cura per il virus dell'Epatite B, esiste un vaccino sicuro ed efficace che può prevenire l'Epatite B. Questo vaccino è stato reso disponibile sin dal 1982 ed è fornito in serie di tre iniezioni. Esso fornisce protezione contro l'Epatite B in 90-95% di quelli vaccinati. Essere vaccinati è la migliore maniera di ridurre il rischio di contrarre l'Epatite B.

Si raccomanda di somministrare il vaccino a:

  • Lavoratori presso strutture sanitarie
  • Individui che si dedicano a comportamenti ad alto rischio (includendo sesso non protetto, sesso con più partner, scambio di siringhe)
  • Tutti i bambini
  • Adolescenti
  • Individui che vivono con persone infette dal virus dell'Epatite B
  • Individui che vivono in aree con alti indici di infezione del virus dell'Epatite B.

Inoltre altre maniere di ridurre il rischio includono:

  • Usate profilattici di lattice o di poliuretano durante i rapporti sessuali (ogni volta che vi è una probabilità che un partner sessuale sia soggetto al virus dell'Epatite B, includendo partner non vaccinati o non infettati precedentemente)
  • Limitate il numero di partner di sesso
  • Evitate di scambiare le siringhe infette
  • Evitare la foratura della pelle e i tatuaggi con materiale non monouso sterile
  • Seguite sempre delle precauzioni ordinarie se lavorate in strutture sanitarie
  • Usate la cautela quando maneggiate oggetti che possono presentare sangue infetto dal virus dell'Epatite B su di essi (come lamette da barba, spazzolini da denti, forbicine per le unghie, assorbenti igienici).

Quali sono i sintomi dell'Epatite B?

Molte persone con l'Epatite B non presentano sintomi o ne presentano solo lievi. Tuttavia, alcune persone provano sintomi simili all'influenza o che possono sviluppare l'ittero (colorazione gialla della pelle). I sintomi dell'Epatite B includono:

  • Affaticamento
  • Nausea o vomito
  • Febbre e brividi di freddo
  • Urina color scuro
  • Feci chiare
  • Colorazione gialla degli occhi e della pelle (ittero)
  • Dolore nel fianco destro, che può diffondersi nella schiena

Può un'infezione dell'Epatite B portare ad altri problemi di salute ?

La maggioranza degli individui avranno infezioni autolimitate, proveranno una risoluzione completa, e svilupperanno livelli protettivi di anticorpi. Un piccolo numero di individui (5-10%) sono incapaci di azzerare l'infezione e diventano portatori cronici. Dei portatori cronici, il 10-30% svilupperà malattia del fegato cronica o cirrosi. Inoltre i portatori cronici possono infettare gli altri durante tutta la loro vita, e il loro rischio di sviluppare cancro al fegato è 200 volte superiore.

Qual è l'incidenza dell'Epatite B sulla gravidanza?

Le donne incinta con l'Epatite B possono trasmettere il virus ai loro bambini. La trasmissione avviene durante il parto . La maggior parte dei bambini infetti che non vengono curati immediatamente diventeranno portatori cronici e saranno a rischio più alto di cirrosi del fegato, insufficienza epatica e cancro del fegato. Pertanto tutte le donne incinta devono essere esaminate per il virus dell'Epatite B. Se una donna incinta viene trovata positiva al virus, una terapia per il bambino deve iniziare immediatamente dopo il parto . La terapia include il vaccino dell'Epatite B come pure l'immunoglobulina del virus dell'Epatite B. Inoltre il bambino riceverà le due punture aggiuntive di vaccinazione durante le successive visite.

Le donne con malattia del fegato avanzata sono a rischio più alto nel soffrire complicazioni durante la gravidanza.

Come viene diagnosticata l'Epatite B?

L'Epatite B può essere diagnosticata con l'esame del sangue. Le analisi ematiche che includono lo studio della funzionalità del fegato, possono indicarne l'infezione. Inoltre uno specifico esame del sangue per il virus fornisce una diagnosi definitiva di Epatite B.

C'è una terapia o una cura per l'Epatite B?

Non esiste nessuna specifica terapia o cura per l'Epatite acuta e nessun farmaco può alterare il corso dell'infezione una volta che ci si ammala. Tuttavia per gli individui con Epatite cronica , la terapia a base di interferone può aiutare. Alcune volte è necessario il trapianto del fegato nei casi più gravi.

I sintomi dell'Epatite possono essere curati. Per esempio il limitare i grassi e il bere liquidi chiari può aiutare ad alleviare i sintomi come nausea, vomito, e diarrea. Inoltre viene raccomandato che gli individui con l'Epatite B:

  • Si riposino molto
  • Bevano molti liquidi
  • Mangino secondo una dieta con molte proteine per riparare le cellule danneggiate
  • Mangino secondo una dieta a base di carboidrati per proteggere il fegato
  • Evitino l'alcool

Ricordatevi che il virus può essere trasmesso agli altri attraverso rapporti sessuali o contatto con oggetti che sono stati contaminati con il sangue (come lamette da barba, spazzolini da denti o assorbenti igienici). Ricordate che la maggior parte delle infezioni sono auto-restrittive e il virus viene eliminato dal corpo. Un esame del sangue può confermare se il virus è stato eliminato dal corpo di una persona.

Newsletter

Istituto Della Donazione

onp selezionata da iid 1

Community

community

Submenu:

Sieropositivo.it